Toscolano Maderno

Toscolano

Sul promontorio che il torrente Toscolano, con un lavoro di millenni, ha formato lungo la sponda occidentale del Garda, giacciono le due località di Toscolano e di Maderno, che oggi costituiscono un unico comune amministrativo. Sembra che Toscolano sia stato l'antico abitato di "Benacume" dei Romani, da cui prese il nome il lago; l'insediamento romano è testimoniato da molti ritrovamenti archeologici. Secondo un'antica credenza, la città di Benaco fu distrutta da una catastrofica alluvione causata dalla spaccatura del monte (la Stretta delle Garde all'imbocco della Valle delle Cartiere) che conteneva un lago. Maderno invece, nel XII-XIV sec., fu capoluogo della Riviera bresciana e sede estiva dei principi Gonzaga di Mantova. Passò poi sotto il dominio veneto che ebbe termine nel 1797.