Moniga del Garda

Nel cuore della Valtenesi, Moniga si erge agli occhi del turista con la possente cinta muraria rettangolare 280 metri dell'antico castello, tipica costruzione del periodo delle invasioni degli Ungari (X secolo). Le mura cingono un piccolo borgo composto da quattro ordinate file di case ancora oggi abitate.

Dal castello, scendendo fino al piccolo porto tra ulivi, vigne e giardini, sorge il nucleo abitato caratterizzato da antichi edifici ed angoli caratteristici.

Al percorso artistico si affianca quello enogastronomico: il paese infatti è patria del "Garda Classico Chiaretto" così chiamato per la particolare tecnica di vinificazione di una notte degustato con l’abbinamento di numerose proposte a base di pesce e ricette tradizionali condite dal celebrato olio di produzione locale.

Moniga è un importante centro turistico ricco di campeggi ben attrezzati, di svaghi e di attività per gli sportivi amanti degli sport d'acqua, delle passeggiate, della mountain bike.

 
 

 

indirizzi utili