Brenzone

Per circa dieci chilometri, sulla riva orientale del Lago di Garda e tra secolari oliveti si susseguono, collegate da suggestivi sentieri medievali, le sedici frazioni che formano il Comune di Brenzone. In parte a ridosso del lago e raccolti attorno al loro porticciolo (Castelletto, Magugnano, Porto e Assenza); altri nell’immediato entroterra, sulle pendici del Monte Baldo (Fasor, Campo,Boccino, Castello, Venzo, Marniga, Borago, Pozzo, Sommavilla, Zignago); ed infine in montagna Prada. Brenzone vanta di essere una delle mete preferite per gli appassionati di sport: il lago, con le sue acque crespate, rappresenta la “palestra ideale” per il windsurf e la vela. Numerosi sentieri che salgono sul Monte Baldo, permettono lunghe passeggiate a piedi o in mountain bike.

Dai maestosi oliveti che circondano i borghi di Brenzone nasce un ottimo Olio Extra Vergine di Oliva, ricavato rigorosamente da una spremitura a freddo e riconosciuto con il marchio D.O.P.  Dai resti di antichi insediamenti, alle numerose chiese medioevali, il territorio di Brenzone si presenta ricco di storia e tradizioni.

Tradizioni che si ritrovano ancora oggi nelle numerosissime feste religioso-popolari che segnano tutto l’arco dell’anno.

 

Curiosità del luogo e dintorni

A iaza, l’antica chiesetta di Sant’Antonio e le rovine di un castello che fu già dei conti di Brenzone. La chiesa romanica di San Zeno, della prima metà del XII secolo, nel cimitero di Castelletto; possiede un caratteristico campanile, incorporato nella facciata, una nicchia affrescata sopra il portale principale e nell’interno affreschi del ‘400. Di fronte ad Assenza affiora l’Isolotto di Trimelone, una delle quattro piccole isole del Garda, con i resti di un forte scaligero. Nel X secolo furono erette qui delle fortificazioni in difesa delle invasioni degli Ungari; Barbarossa le distrusse nel 1158.

 

Passeggiate ed escursioni

A Sommavilla, 146m, sopra Assenza (15 min.) e da lì, in direzione sud lungo la strada fra oliveti e con veduta sul Garda, a Magugnano, ore 1.15. A Biaza con i ruderi dell’antico castello, da Castelletto, 15 min. A Prada, 1000 m, centro turistico di rilancio, situato sulle pendici occidentali del Monte Baldo, in un alternarsi di conche e spianate: da Castelletto per sentiero, passando per Fazor e Le Ca, ore 3 (facile). Fa Prada Alta impianti di risalita portano a Ortigaretta, 1550 m, ed a Costabella, 1850 m, da dove, in una mezz’ora a piedi si può raggiungere il Rifugio Chierego, 1911 m. Al Rifugio Telegrafo, 2147 m, sul pendio sud-occidentale del Monte Telegrafo (detto anche Monte Maggiore); da Assenza per sentiero, passando per Sommavilla, attraverso Val Mezzana ed il Costone di Zovel; ore 6 (medio). Dal Rifugio Telegrafo ampio panorama sulle Alpi, la Valle dell’Adige e la pianura padana.

 
Estratto dalla Guida turistica KOMPASS n° 102 "Lago di Garda Monte Baldo"       
Acquistate online le cartine KOMPASS prima della Vostra vacanza per scoprire tutti i sentieri da praticare a piedi o in bicicletta, dove godere di viste mozzafiato e scoprire i gioielli dei dintorni più nascosti. La più vasta gamma di cartine escursionistiche del mondo.


Contatti utili a Brenzone

  • Ufficio Turistico: i.a.t. di brenzone 38, Via Zanardelli - 37010 Castello (VR) · tel.: 045 74200768

  • Carabinieri:carabinieri comando stazione torri del benaco · Via Gardesana, 80 - 37010 Torri Del Benaco (VR) · Tel.: 045 6299450, 045 7225092

  • Guardia Medica: guardia medica · Localita' Val Di Sogno,1 · 37018 Malcesine (VR) · tel. 045 6570306

  • Ospedale più vicino: ospedale di malcesine · Via Gardesana, 57 - 37018 Malcesine (VR)· tel.: 045 6589311