Le ricchezze del Lago di Garda

 

Innumerevoli sono le possibilità che il Lago di Garda Vi offre, oltre alla classica vacanza balneare...

 

Essendo le zone limitrofe al Lago sono ottimali per una vacanza in famiglia, esistono non solo molti cosiddetti "Familyhotels", ma anche la più vasta offerta di Parchi divertimento: CanevaWorld, Gardaland, Movieland, Parco Zoo Safari, per citarne solo alcuni.

Avete voglia di natura? allora fa per Voi l'Agriturismo.

Per chi non riesce stare fermo nemmeno in vacanza ed è "sport-dipendente", sono nati molti Sport-Aktivhotel soprattutto nella zona nord del Lago di Garda le possibilità sono veramente infinite: vela, surf, trekking, arrampicata, Mountain Bike, ...  

 

Nella zona sud e dell'entroterra sud-est trovate 10 Campi da Golf da sogno e  degli eleganti Golfhotels.   Sirmione e Colà di Lazise sono conosciute per le terme e alcuni tra i più rinomati alberghi termali si trovano sulla riviera dei Limoni, la riviera ovest del Lago di Garda.

Per i giovani che amano la vita notturna, le mete migliori sono Bardolino o Desenzano, che però allo stesso tempo sono dei paesi eleganti. Qui si trova una grande varietà di appartamenti o case per ferie.

 

il Lago di Garda, vista da Nago

In nessuna zona d'Europa si trova un'offerta altrettanto vasta e varia come nella zona del più grande lago d'Italia. Art & Design Hotels o Eco-Hotels si trovano sempre più spesso, ma anche Sport-, Golf- o Wellness-hotels, ma anche bellissimi alberghi romantici con ristoranti Gourmet. C'è l'offerta giusta per ogni gusto e ogni tasca.

 

Importante: vale la pena visitare il Lago di Garda non solo d'estate. In primavera, autunno e anche d'inverno il Lago mostra la sua parte più attraente.  Pochi turisti, poco traffico e un'aria tersa, pulita, che mette in mostra i colori della primavera o dell'autunno. Panorami che in alcune giornate permettono di vedere fino alle Alpi Apuane a oltre 200 km di distanza, profumi e colori da scoprire.

 

Chi vuole godersi il Lago in santa pace, viene a trovarci in bassa stagione. I romantici possono godersi la bellezza di Punta San Vigilio. Uno degli scorci più belli del Lago dove hanno già soggiornato Napoleone, il principe Charles e Diana e molti altri personaggi.

 

Lago di Garda, vista su Gargnano

Un "dovere" assoluto durante un soggiorno al Lago di Garda è una visita a Verona. In questa magica città di Romeo e Giulietta e degli Scaligeri, si  mescolano in modo armonioso edifici di epoche romane, romaniche, e gotiche donando alla città un'aspetto indimenticabile. Accanto ad una serata all'Opera nella famosa Arena di Verona di epoca romana, è d'obbligo una visita a San Zeno, una delle più importanti chiese romaniche del nord Italia. La città vecchia tra l'Arena, Castelvecchio e il corso del fiume Adige invita ad una passeggiata attraverso le vie con innumerevoli negozi, ristoranti, Bar. Alla fine è piacevole gustarsi un caffè o un aperitivo nella vivace Piazza delle Erbe.

 

Ma cosa sarebbe il Lago di Garda senza i diversi piatti tipici che si differenziano in base alla zona e alla regione. Al nord, in Trentino, si mangia diversamente che in Veneto, la costa sud-orientale del lago, e diversi ancora sono i piatti lombardi della costa sud-occidentale. Scopriteli!

Nell'entroterra del Lago di Garda crescono olivi, limoni, verdure, pesche, kiwi, asparagi e tartufi, per citarne solo alcuni. Dobbiamo ringraziare il lavoro degli agricoltori delle tre regioni limitrofe al lago, se possiamo ammirare delle zone così ordinate e varie.

 

Per gli amanti del vino, c'è molto da scoprire e da assaggiare nel hinterland.

 

Otto zone vinicole si estendono intorno al Lago di Garda: Trentino, Bardolino, Custoza, Lugana, Valtènesi, Valpolicella con il suo famosissimo Amarone, Soave e il Franciacorta, conosciuto soprattutto per i vini spumanti prodotti con il metodo di rifermentazione in bottiglia. Addirittura la zona tra Valdobbiadene e Conegliano è raggiungibile in un'escursione in giornata.

    

 

Avendo lavorato per anni nel settore vinicolo, vorrei in modo molto semplice, diffondere un pò la cultura del vino, senza volermi assolutamente sostituire agli esperti o giornalisti di settore.

Per questo abbiamo creato un speciale ma semplice portale www.italianwinery.it dove potrete trovare delle informazioni basilari delle diverse regioni viticole ponendo attenzione soprattutto alle aziende che offrono visite guidate, degustazioni e venedita diretta dei loro prodotti. Tutto questo in modo semplice e comprensibile anche ai principanti.

 

Inoltre Italian Winery ha sviluppato una cartina piegevole del Lago di Garda con indicate le zone di produzione dei vini, consigli per escursioni e assaggi o acqusti diretti. Chiedetela nel Vostro albergo!

 

Non dimenticate mai: non serve essere esperti, tutti beviamo volentieri un buon bicchiere di vino e bevuto con testa, non fa di certo male. Non importa cosa si dica, esistono due tipi di vino: quello che Vi piace e che non Vi piace. Ognuno di noi è diverso e ha un proprio gusto soggettivo. Certo è che è divertente assaggiare nuovi vini e il Lago di Garda è un paradiso per chi vuole scoprirlo!

 

Degustazione vini

 

Il nostro consiglio:

al Ristorante chiedete sempre quali vini si possono avere al bicchiere, lasciateVi consigliare dall’oste o dal sommelier e assaggiate in questo modo un vino diverso per ogni pietanza ordinata.  Siate sempre curiosi ma bevete con moderazione!

 

Alexandra Mattern






Altri articoli che potrebbero interessarti:

Lago di Garda... un po' di Storia

Info sul Lago